La direzione di Partitodiazione incontra Sandro Gozi. Cinque priorità per l’Europa

 

 

 

Roma, 28 aprile 2018 – Incontro nella sede del Partitodiazione a Roma, nel quadro di una direzione allargata invitata per l’occasione, con il sottosegretario di Stato alle Politiche Europee Sandro Gozi per due ore fitte di analisi della situazione politica italiana in rapporto soprattutto alla prospettiva europea, da qui alle elezioni del PE previste per il 26 maggio del 2019.

Introdotto dal presidente del consiglio nazionale del PdA Stefano Rolando che gli ha posto una prima serie di domande, Gozi ha dato la sua opinione sulle criticità del dopo 4 marzo, confermando “il parere avverso ad un impegno diretto dei Dem con M5S e pari contrarietà alla posizione del lepenismo italiano, rappresentato dalla Lega, ma al tempo stesso per orientare con forza una rigenerazione dell’area politica che si richiama apertamente alla cultura della democrazia liberale”.

In materia di costruzione di un percorso di nuova collaborazione con i soggetti che operano nel perimetro di quella cultura, Sandro Gozi ha dichiarato “l’interesse al dialogo, all’accoglienza di proposte e alle sollecitazioni”. Rispondendo a riflessioni e domande di alcuni partecipanti (sono intervenuti Gianna Radiconcini, Andrea Lorusso Caputi, Pier Virgilio Dastoli, Sergio Miotto, Ruggiero Manciati), Gozi ha lanciato cinque punti programmatici verso la scadenza delle europee: “la difesa dello Stato di diritto; la costruzione dell’Europa politica con  la trasformazione transnazionale dei soggetti politici; l’unione degli investimenti e la riforma della zona Euro; la priorità delle politiche sociali e per la difesa e la sicurezza”.

Gozi ha confermato l’apprezzamento per gli orientamenti europeisti del leader francese Emmanuel Macron “che è finora il solo a preoccuparsi di reagire alla previsione di un Parlamento europeo in cui i socialisti si indeboliranno e i popolari vedranno molto ampliato lo spazio a partiti di quello schieramento ormai su posizioni euroscettiche ed eurostili”. Prossimi eventi in programma per riprendere il dialogo avviato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *