Home News Comunicato di Umberto Ambrosoli sul coordinamento della campagna

11

Nov

2012

Comunicato di Umberto Ambrosoli sul coordinamento della campagna

L ' avvocato Umberto Ambrosoli,  che ha annunciato l' 8 novembre la disponiblita' ad avviare una iniziativa politica di aggregazione di rappresentanze sociali e di forze politiche per un patto civico di rinnovamento di Regione Lombardia, comunica di avere chiamato a coordinare questa iniziativa  Stefano Rolando, professore universitario a Milano, gia' direttore generale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Consiglio Regionale della Lombardia, che e' stato nel team delle strategie della campagna elettorale di Giuliano Pisapia a Milano nel 2011. 


Stefano Rolando (Milano, 1948),
è professore di ruolo all’Università IULM di Milano, nel raggruppamento di Economia e gestione dell’impresa, docente di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica e di Politiche pubbliche per le comunicazioni e direttore del master universitario in Management della comunicazione politica, sociale e istituzionale. In IULM è stato anche dal 2005 al 2010 segretario generale della Fondazione universitaria (ricerca applicata) e direttore della Scuola di Comunicazione IULM (formazione continua). Ha insegnato anche a Roma Luiss e Lumsa, Siena, Lugano e S. Paolo del Brasile.
 
E’ attualmente
membro del Consiglio superiore delle Comunicazioni e presidente della Fondazione Francesco Saverio Nitti (Melfi-Roma). Considerato uno dei pionieri in Italia e in Europa nel campo della comunicazione pubblica, del branding pubblico e delle strategie di comunicazione delle organizzazioni complesse, presiede il Club of Venice, coordinamento dei responsabili della comunicazione dei governi e delle istituzioni comunitarie nel quadro UE. Nel 2004 ha fondato Civicom-Comunicazione di pubblica utilità, che opera nei settori della comunicazione politica, della comunicazione sociale e della comunicazione istituzionale.
 
Dirigente d’azienda dal 1978 è stato manager in istituzioni e aziende per quasi trenta anni.
E’ stato per dieci anni – chiamato da Giuliano Amato - direttore generale e Capo del Dipartimento dell’informazione e dell’editoria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Per altri dieci anni  ha operato nel sistema regionale (coordinatore dei direttori generali del Consiglio regionale della Lombardia dal 1997 al 2001 e segretario generale della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali italiane dal 2001 al 2005). 
E’ stato direttore generale dell’Istituto Luce e dirigente dalla Rai (dove è stato assistente dei presidenti Paolo Grassi e Sergio Zavoli) e dell’Olivetti (dove è stato direttore centrale delle relazioni esterne, internazionali e culturali).
E’ stato per due mandati rappresentante italiano nel Comitato scientifico dell’Unesco-Bresce
E’ Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica italiana (governo Ciampi, 1993). Alte onorificenze di Francia, Argentina, Romania.
 
Di recente a Milano
E’ stato tra i consiglieri della campagna elettorale dell’attuale sindaco di Milano (coordinando il “gruppo dei 51” che ha fatto riferimento a Piero Bassetti , Valerio Onida e Marco Vitale; e dando un contributo diretto nella redazione dei documenti economici e nella elaborazione delle proposte per il modello organizzativo del nuovo assetto della Giunta).
Presiede da luglio di quest’anno il comitato interistituzionale di indirizzi per il Brand Milano, di cui sono membri Comune, Provincia,Regione, Camera di Commercio, Expo, Sea, Fiera Milano.
 
Scritti recenti
  • La buonapolitica – Cantiere Milano/Italia (prefazioni di G. Pisapia e F. Barca, Rubbettino, 2012)
  • Due arcobaleni nel cielo di Milano (con G. Pisapia, Bompiani 2011)
  • La comunicazione pubblica per una grande società (Etas, 2010)
  • Il mio viaggio nel secolo cattivo (con Maria Luigia Nitti Baldini, Bompiani 2009)
  • Una voce poco fa – Politica, comunicazione e media nelle vicende del PSI dal 1976 al 1994 (Marsilio, 2009)
  • Brand Milano (FrancoAngeli, 2008),
  • Quarantotto. Argomenti per un bilancio generazionale (Bompiani 2008)
  • Il fattore immagine nelle relazioni Italia-Romania (FrancoAngeli, 2007)
  • La democrazia partecipativa (FrancoAngeli 2007)
Sito personale
pagina pubblica in Facebook

 
Ultimo aggiornamento Domenica 24 Febbraio 2013 23:36