Home Attività Agenda Agenda ottobre 2013
Agenda ottobre 2013

Mercoledi 2 - Roma - Rai - Si presenta il libro di scritti in onore di Massimo Fichera, edito da ERI.
Giovevi 3  - Milano - Consiglio regionale della Lombardia - Seduta ordinaria del Corecom.
Sabato 5  - Lecco - Auditorium della Banca Popolare di Sondrio - Costituzione della Associazione tra le liste civiche della Lombardia. Interventi di apertura di Lucia Castellano, Umberto Ambrosoli, Piero Bassetti, Virginio Brivio, Stefano Rolando, Marco Deriu.
Lunedi 7 - Milano - Iulm - Avvio del corso di Teoria e tecniche della comunicazione pubblica (I° semestre).
Mercoledi 9 - Milano - Consiglio regionale della Lombardia - Assemblea di Aspel -Associazione di Studi per la Lombardia.
Giovedi 10 - Roma - Palazzo Farnese, Ambasciata di Francia - Apertura del Festival Forum Eurovisioni.
Venerdi 11 - Ministero del Lavoro - ore 8.30 - Ricevuto dal Ministro del Lavoro prof. Enrico Giovannini.
Venerdi 11 - Roma - Villa Medici, Accademia di Francia - Introduce e presiede la sessione pomeridiana di Eurovisioni.
Sabato 11 - Roma - Villa Medici, Accademia di Francia - Partecipa al panel di discussione sulla iniziativa di dibattito nelle scuole italiane attorno al rinnovo della concessione di "servizio pubblico" tra lo Stato e la Rai.
Mercoledi 16 - Bruxelles - Parlamento Europeo - Partecipa ai panel di discussione pomeridiani di
Europcom.
Venerdi 17 - Milano - Iulm - Incontro con una delegazione universitaria della Guinea.
Lunedi 21 - Milano - Consiglio regionale della Lombardia - Seduta ordinaria del Corecom.
Mercoledi 23  - Milano - Triennale - Incontro "Comitato Brand Milano" con vertici della Triennale per l'attuazione del programma di covnenzione Comune-Triennale sul brand della città.
Martedi 29 - Milano - Assessorato Lavoro, Innovazione, Moda - Incontro con l'Assessore Cristina Tajani sull'attuazione del programma "Brand Milano".
Mercoledi 30 - Milano - Sala Palestrina - Presentazione del libro "Etica e comunicazione" con scritti di Carlo M. Martini e Stefano Rolando (Lupetti editore). Partecipa l'abate di Sant'Ambrogio mons. De Scalzi.