Pubblicazioni 2010-2019 per materia

Stefano RolandoPubblicazioni 2010-2019

Libri, contributi a libri, saggi, articoli, note di commento per materia

Breve introduzione

Un primo spunto del tutto personale. L’anno 2020 segnala mezzo secolo esatto di appartenenza all’Ordine dei Giornalisti. Con un impegno piuttosto costante di scrittura che ha accompagnato ogni esperienza professionale. Ma che ha anche – e non poco – divagato al di là del “lavoro” propriamente detto, soprattutto per occupare lo spazio di un diritto di parola politico, civile e civico che non ha fatto parte del “professionismo” propriamente detto ma, proprio per la sua volontarietà e gratuità, è stato anche più di un lavoro.

E’ in questa cornice che si colloca l’inventario (ancora impreciso ma sostanzialmente corrispondente alla realtà) delle centinaia di pubblicazioni del secondo decennio del secolo in corso.

Gli anni che vanno dal 2010 al 2019.

Quel “diritto di parola” in ambito politico è emerso in questi anni con più nettezza. Spostando quindi verso questo tema l’equilibrio della scrittura, in precedenza forse più pendente verso l’accompagnamento alle attività professionali riguardanti soprattutto il sistema delle comunicazioni, il lavoro per le istituzioni, l’insegnamento universitario. Da un lato quindi la scrittura esprime una costante attenzione per la ricerca applicata nei settori di interesse. Dall’altro lato è corpo vivo della partecipazione al dibattito politico e civile, che in questo decennio trova particolari polarità in questioni riguardanti l’Europa, l’Italia e – tra i molti territori seguiti – la città di Milano.

Vanno verso la prima polarità gli scritti in materia di comunicazione pubblica, di public branding, di riforma della pubblica amministrazione, di regolazione del sistema dell’informazione e dei media.

Vanno verso la seconda polarità l’insieme delle attenzioni per questioni storiche, politiche, identitarie caratterizzate anche da impegni diretti in campagne elettorali a Milano e in Lombardia (2010-2013), comunque verso lo sviluppo del civismo politico (costante nel tempo), verso l’attenzione viva per l’eredità culturale e politica del liberalsocialismo (che riguarda sia la continuità di scrittura sulle riviste di tradizione socialista, sia la partecipazione a progetti post-azionisti e liberaldemocratici della parte finale del decennio).

Memoria e rigenerazione

I nodi del rapporto tra memoria e rigenerazione restano fidato retaggio di un approccio imparato presto nella vita, da giovane, con una forte passione per la storia e soprattutto per le nostre storie. Con il passare degli anni – nel rispetto crescente degli storici di professione che è maturato nell’università intesa come anni di servizio in ruolo – nell’oceano delle indagini possibili ho cercato di salvare la mia bussola attorno a un bene che mi pare in declino, l’identità italiana. Ovvero un bene dismesso dai progressisti – per un malinteso contrasto al “nazionalismo” emergente – e regalato assurdamente ai reazionari, che ne fanno uso come clava contro gli altri, simili o diversi che siano.

Come si può vedere negli ultimi anni ha avuto incremento la mia mesta e affettuosa rubrica “Congedi”, con note riguardanti amici e comunque persone conosciute che ci hanno lasciato con la silente attesa di tutti noi: non essere dimenticati. Parimenti attenzioni frequenti si vedono nell’inventario alle storie e alle eredità di figure moralmente e culturalmente significative, tendenzialmente attraverso le attività (molto accompagnate da scrittura) delle Fondazioni direttamente partecipate: la Fondazione “Sandro Pertini” (tra Milano e Firenze), la Fondazione “Francesco Saverio Nitti” (tra Melfi e Roma), la Fondazione “Paolo Grassi” (a Milano”).

Ampio trasferimento alla scrittura sui media digitali

Trenta sono in questi dieci anni i titoli di libri, stampati su carta, intesi come monografie o anche parti di libri promossi da altri autori. Accanto a pubblicazioni su riviste di tradizione, ancora con supporto editoriale cartaceo (è così per Mondoperaio, rivistadiretta da Luigi Covatta dei cui organi redazionali faccio parte dagli anni ’70 e per una parte ancora per Rivista italiana di comunicazione pubblica, che ho fondato a fine secolo scorso e fin qui diretto), il grosso degli articoli segnalati ha riguardato la collaborazione a giornali on line, che ringrazio per la libertà e la facilità di accesso che concedono. E anche per la rapida socializzazione dei contenuti e di possibili interlocuzioni.

In questi anni centrale è stata la scrittura nella rubrica “Buona e mala politica” sul giornale Linkiesta (diretta prima da Francesco Cancellato e ora da Christian Rocca), nell’ultimo anno accompagnata anche dalla rubrica “La finestra sul cortile” sul giornale on line Moondo.Info diretto da Giampaolo Sodano. Si aggiungono a Milano la testata ArcipelagoMilano, diretta da Luca Beltrami Gadola e con minor frequenza a Roma il giornale specialistico Key4biz diretto da Raffaele Barberio. Nell’inventario un certo numero di brani fanno parte del dibattito quotidiano in rete (su FB o come interventi sul blog personale stefanorolando.it). La gran parte di questi scritti corrisponde a un’idea della scrittura che accompagna “anche” il ruolo universitario, ma per lo più nel quadro del principio del “public engagement” che ha retto per vent’anni tutta questa esperienza. Dunque con riferimenti alla ricerca applicata, al posizionamento esperienziale e al dibattito pubblico. In alcuni libri e in alcuni articoli c’è naturalmente conformità anche alle regole accademiche, ma non è stata questa la scelta prevalente (pagata ovviamente il suo pezzo!) arrivando all’accademia in età avanzata e cercando di dare un contributo di metodo e di teorizzazione fondato su una già lunga storia professionale. Aggiunti, alla fine, anche gli interventi effettuati (interviste e registrazioni di contributi a convegni) dal 2006 a oggi in Radioradicale (prima del 2006 non sono state fatte digitalizzazioni dell’inventario).

Sistema dell’informazione, fine ciclo

Resto colpito a fine decennio dalla notizia (redatta da Federico Rampini su Repubblica il 27 dicembre 2019) dell’annunciata chiusura a Washington del Newseum, il Museo dell’informazione a un passo dal Campidoglio americano, sulla Pennsylvania Avenue, che visitai con entusiasmo nei primi anni ’90 e che tornai ancora a rivedere una ventina di anni dopo. Un magnifico archivio vivente, tecnologicamente avanzatissimo, non solo dell’informazione come potere ma anche dell’informazione come terreno di lotta per una primaria libertà. Sembrerebbe che la ragione della chiusura sia correlata all’inarrestabile declino della carta stampata e quindi degli editori di riferimento, con la notizia della chiusura del giornale-bandiera della cultura liberal, Washington Post, ancora capace di più di 800 mila copie al giorno, fondato nel 1877, che accompagnò l’età kennediana e che fu negli anni ‘70 protagonista dell’inchiesta Watergate che portò alle dimissioni di Nixon, passato poi nel 2013 dalle grandi famiglie dell’editoria a Jeff Bezos, quindi al patron di Amazon, con la possibilità di agire nel quadro del più potente snodo del web planetario. Viene da dire: agire verso che? Malgrado tutto ciò, con queste due notizie, il sistema dell’informazione nella locomotiva mediatica del mondo, che è costituita dagli USA, gira pagina. E ci lascia nella necessità di accendere finalmente un vero dibattito collettivo sulla crisi dei consumi interpretativi dell’informazione.

L’etichetta del decennio concluso

Come definire con una “etichetta” – e dal punto di vista di questa scrittura – il decennio che si conclude? Se il decennio precedente, come tutti gli avvii di secoli, resta caratterizzato da trasformazioni ed esperienze innovative (per esempio dopo il quinquennio di base, dall’avvento nel 1995, il mondo del web getta il ponte in quegli anni verso lo sviluppo dell’interattività e dei socialmedia) ma anche dall’assumere, nel bene e nel male, le forti sembianze della globalizzazione; così il decennio che va ora in archivio è segnato dalla crisi economica mondiale innescata nel 2008 e si è articolato poi su due tensioni polarizzanti globali: l’incremento delle paure e le soluzioni populiste o autoritarie che hanno avuto poi tendenza ad affermarsi. In questo ambito si è incredibilmente accettato che il sistema della rappresentazione mondiale dei fenomeni assumesse la dicitura “Post-verità”. Nel primo decennio la democrazia ha cercato di stabilire rapporti flessibili con l’innovazione. Nel secondo decennio sono maturate disuguaglianze e sommovimenti tuttora di incerto destino. Che in ogni caso tentano di produrre sostituzioni di potere, innescando nuova partecipazione ma anche affermando retromarcia di qualità e di competenza nella gestione del potere stesso. Il decennio è dunque ancora enigmatico. Un rebus che contiene diverse vie d’uscita non ancora così chiaramente condivise. Il punto di analisi collocato nel rapporto tra politica e comunicazioni – quello che fa parte della mia esperienza diretta – è, in questo profilo, cruciale. Ma esso è anche sottoposto a nuovi difficili interrogativi e a una costante evidenza di incertezze. Socraticamente parlando mi pare questa la cifra principale della scrittura qui inventariata.

S.R.

Materie considerate

  • Comunicazione pubblica e politica
  • Public Branding
  • Media e società
  • Politica italiana
  • Storia e politica internazionale
  • Europa
  • Storia e identità italiana (1)
  • Politica e civismo a Milano e in Lombardia
  • Amministrazione pubblica
  • Cultura, creatività, spettacolo (2)
  • Città e territori
  • Migrazioni
  • Economia e imprese
  • Università e ricerca
  • Recensioni (libri, film mostre e spettacoli)
  • Congedi (2008-2019)

(1) Comprendenti scritti e interventi concernenti l’attività delle Fondazioni “Francesco Saverio Nitti” e “Sandro Pertini”

(2) Comprendenti scritti e interventi concernenti l’attività della Fondazione “Paolo Grassi”

Comunicazione pubblica e politica

  • Monografia – La comunicazione pubblica per una grande societàRagioni e regole per un migliore dibattito pubblico, ETAS, 2010 –

http://stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=630&Itemid=88

  • Monografia – Economia e gestione della comunicazione delle organizzazioni complesse – Gli ambiti di convergenza tra comunicazione di impresa e comunicazione pubblica, CEDAM, 2010 –

http://stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=450:economia-e-gestione-della-comunicazione-nelle-organizzazioni-complesse&catid=38:pubb&Itemid=62

http://stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=769:il-galateo-delle-istituzioni-trascrizione-integrale-relazione-qcomunicazione-e-cerimonialeq&catid=39:testi&Itemid=63

http://www.mulino.it/edizioni/volumi/scheda_volume.php?vista=scheda&ISBNART=23856

https://www.arcipelagomilano.org/archives/42990

  • Linkiesta-1.1.2016La comunicazione fa miracoli soprattutto quando non fa miracoli –

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2016/01/01/la-comunicazione-fa-miracoli-soprattutto-quando-non-fa-miracoli/23700/

  • Rivista italiana di com. pubblica (FB) -17 giugno 2016 – Come si organizzò il Quarantennale della Repubblica –
  • Rivista italiana di comunicazione pubblica 22 settembre 2016 (FB) – Il caso “Fertility Day” –

http://www.editorialescientifica.com/materia/storia/storia-del-diritto/il-dilemma-del-re-dellepiro-detail.html

  • Arcipelago Milano 19.6.2018 – In uscita “Il dilemma del re dell’Epiro”. –

https://www.arcipelagomilano.org/archives/50679

  • Linkiesta -5.10.2018E’ ancora possibile un modello sensato di comunicazione politica? –

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2018/10/05/e-ancora-possibile-un-modello-sensato-di-comunicazione-politica/27353/

Public Branding

Media e società


Politica italiana

  • Linkiesta, 6.1.2019 – Ricominciare a discutere sul carattere dei nuovi italiani

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2019/01/06/ricominciare-a-discutere-sul-carattere-dei-nuovi-italiani/27641/

Storia e politica internazionale

Europa

Storia e identità italiana

  • Linkiesta, 6.1.2019 – Ricominciare a discutere sul carattere dei nuovi italiani

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2019/01/06/ricominciare-a-discutere-sul-carattere-dei-nuovi-italiani/27641/

Politica e civismo a Milano e in Lombardia

Amministrazione pubblica

  • Linkiesta, 31.12.2019 – Il prefetto di Cosenza arrestata. Un drammatico fine anno per la reputazione delle istituzioni

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2019/12/31/il-prefetto-di-cosenza-arrestata-un-drammatico-fine-anno-per-la-reputa/28657/

Cultura, creatività, spettacolo

  • Video Fondazione “Paolo Grassi” – Indagine sull’agenda di Paolo Grassi, dal 1945 al 1947 – a cura di Stefano Rolando e Davide Rampello – Piccolo Teatro, Milano – 30 ottobre 2017
  • Libro collana Fondazione “Paolo Grassi” – Paolo Grassi, una vita per la cultura (1919-2019), a cura di Stefano Rolando e Monica Aranzi, Bulzoni editore, 2019 (atti del convegno a Milano del 26 novembre 2018)

Città e territori

Migrazioni

Economia e imprese

Università e ricerca

Recensioni (libri, film, mostre e spettacoli)

Congedi (2008-2019)

  • Sulla parola “congedo”

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=566:giampaolo-fabris-20-maggio-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

2008

  • 6.8.2008 – Joseph Nitti (1934-2008)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=125:joseph-nitti&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 8.10.2008 – Giovanni Giovannini (1920-2008)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=126:giovanni-giovannini&catid=50:congedi&Itemid=78

  • Giorgio Soavi (1923-2008)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=50&Itemid=78

  • Ella Melodia Gennarini (1911-2008)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=128:ella-melodia-gennarini&catid=50:congedi&Itemid=78

2009

  • 16.3.2009 – Raffaele Giura Longo(1935-2009)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=50&Itemid=78

  • 15.5.2009 – Susanna Agnelli (1922.2009)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=50&Itemid=78

  • 10.7.2009 – Leo Solari (1916-2009)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=50&Itemid=78

2010

  • Gennaio 2010 – Beniamino Placido (1929), Bob Noorda (1927) , Eric Rohmer (1920)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=349:placido-noorda-rohmer-gennaio-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 30.1.2010, Renzo Zorzi (1921-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=414:renzo-zorzi-3o-gennaio-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 8.3.2010, Alberto Ronchey (1926-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=492:alberto-ronchey-8-marzo-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 22.4.2010, Emilio Pozzi (1927- 2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=534:emilio-pozzi-22-aprile-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 20.5.2010, Giampaolo Fabris (1938- 2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=567:giampaolo-fabris-20-maggio-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 18.6.2010, Josè Saramago (1922-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=598:jose-saramago&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 17.8.2010, Francesco Cossiga (1928-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=617:francesco-cossiga-17-agosto-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 3.8.2010, Elvira Sellerio (1936-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=615:elvira-sellerio-3-agosto-2010&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 21.11.2010, Dario Romano (1937-2010)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=599:jose-saramago&catid=50:congedi&Itemid=78

2011

  • 9.1.2011, Guglielmo Trillo (1935-2011)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=731:guglielmo-trillo-9-gennaio-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 7.3.2011, Giuseppe Manfrin (1926-2011)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=763:giuseppe-manfrin-7-marzo-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 1.5.2011, Alceo Riosa (1939-2011)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=798:alceo-riosa-1-maggio-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=821:enrico-manca-5-luglio-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 26.12.2011, Giorgio Bocca (1920-2011)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=933:lettera-a-paolo-giacomoni-cognato-di-giorgio-bocca-26-dicembre-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

2012

  • 23.1.2012, Vincenzo Consolo (1933-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=934:lettera-a-paolo-giacomoni-cognato-di-giorgio-bocca-26-dicembre-2011&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 29.1.2012, Oscar Luigi Scalfaro (1918-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=941:oscar-luigi-scalfaro-29-gennaio-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 11.2.2012, Mario Serio (1938-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=954:mario-serio-11-febbraio-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 13.2.2012, Carlo Sartori (1946-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=948:carlo-sartori-13-febbraio-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 29.2.2012, Lucio Dalla (1943-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=959:lucio-dalla-29-febbraio-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 25.3.2012, Antonio Tabucchi (1943-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=977:antonio-tabucchi-25-marzo-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 1.4.2012, Omar Calabrese (1949-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=976:omar-calabrese-1-aprile-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 1.4.2012, Antonio Ghirelli (1922-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=974:antonio-ghirelli-1-aprile-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 9.4.2012, Miriam Mafai (1926-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1106:destini-incrociati-renato-nicolini-massimo-pini-4-e-5-agosto-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 30.12.2012, Rita Levi Montalcini (1909-2012)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1139:rita-levi-montalcini-30-dicembre-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

2013

  • 21.3.2013, Giancarlo Zagni (1926-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1273:giancarlo-zagni-21-marzo-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 23.4.2013, Antonio Maccanico (1924-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1301:antonio-maccanico-23-aprile-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 6.6.2013, Giulio Andreotti (1919-2013)

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2013/05/07/visto-da-vicino-ricordo-di-giulio-andreotti/16326/

  • 4.8.213, Renato Ruggiero (1930-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1311:renato-ruggiero-4-agosto-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 9.9.2014, Alberto Bevilacqua (1934-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1317:alberto-bevilacqua-9-settembre-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 21.9.2013, Roman Vlad (1919-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1321:roman-vlad-21-settembre-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1328:sergio-stanzani-ghedini-17-ottobre-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 26.10.2013, Massimo Gargiulo (1945-2013)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1330:massimo-gargiulo-26-ottobre-2013&catid=50:congedi&Itemid=78

2014

  • 24.6.2014, Giancarlo Lunati (1928-2014)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1374:giancarlo-lunati-24-giugno-2014&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 17.10.2014, Mariella Gramaglia (1949-2014)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1396:mariella-gramaglia-17-ottobre-2014&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 20.11.2014, Giampiero Spagnolo (1943-2014)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1403:giampiero-spagnolo-16-novembre-2014&catid=50:congedi&Itemid=78

2015

  • 4.1.2015, Pino Daniele (1955-2015)
  • 5.1.2015 Sergio Ristuccia (1934-2015)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1412:sergio-ristuccia-5-gennaio-2015&catid=50:congedi&Itemid=78

2016

  • 21.2.2016, Umberto Eco (1932-2016)

https://www.linkiesta.it/it/blog-post/2016/02/21/eco-e-lo-stellone/23905/

  • 14.8.2016, Ettore Bernabei (1921-2016)

https://www.facebook.com/search/top/?q=Ettore%20Bernabei%20&epa=SEARCH_BOX

  • 16.9.2016, Carlo Azeglio Ciampi (1920-2016)

https://www.facebook.com/search/top/?q=Carlo%20Azeglio%20Ciampi&epa=SEARCH_BOX

  • 28.10.2016 – Corrado Farina (1939-2016)
  • 2.12.2016 – Claudio De Albertis (1950-2016)

https://www.facebook.com/search/top/?q=claudio%20de%20albertis&epa=SEARCH_BOX

2017

  • 29.3.2017 Luchino Dal Verme (1913-2017)

https://www.facebook.com/search/top/?q=Luchino%20Dal%20Verme&epa=SEARCH_BOX

  • 16.5.2017 Alberto La Volpe (1933-2017)

https://www.facebook.com/search/top/?q=%20alberto%20la%20volpe&epa=SEARCH_BOX

https://stefanorolando.it/?p=3251

  • 23.6.2017 Stefano Rodotà (1933 – 2017)

https://www.facebook.com/search/top/?q=stefano%20Rodot%C3%A0&epa=SEARCH_BOX

2018

  • 2.1.2018, Albino Longhi (1929-2018)
  • 10.1.2018, Mario Perniola (1941-2018)
  • 12.2.2018, Giuseppe Galasso (1929-2018)
  • 3.3.2018, Carlo Ripa di Meana (1929-2018)
  • 7.5.2018, Ermanno Olmi (1931-2018)
  • 22.6.2018, Giannantonio Mezzetti (1934-2018)
  • 27.11.2018, Bernardo Bertolucci

2019

  • 26.3.2019, Andrea Emiliani (1931-2019)

http://old.stefanorolando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=978:miriam-mafai-9-aprile-2012&catid=50:congedi&Itemid=78

  • 31.5.2019, Guido Aghina (1944-2019)
  • 17.7.2019, Andrea Camilleri (1925-2019)
  • 12.9.2019, Roberto Bruni (1949-2019)
  • 15.9.2019, Roberto Villetti (1944-2019)
  • 15.10.2019, Maria Bettetini (1962-2019)

Principali interventi a Radioradicale

(dal 2006 al 2019, in precedenza non sono disponibili le digitalizzazioni)

  • Radioradicale, 16.4.2019 –  L’amministrazione questa sconosciuta. Chiavi di lettura della storia unitaria Intervento nella presentazione del libro Storia dell’amministrazione italiana (1861-2017) di Stefano Sepe.

http://www.radioradicale.it/scheda/570913/lamministrazione-questa-sconosciuta-chiavi-di-lettura-della-storia-unitaria

  • Radioradicale, 20.6.2019 –  Le ragioni storiche delle autonomie speciali. – Intervento di presentazione del volume “Emilio Lussu, Emile Chanoux: la fondazione di un ordinamento federale per le democrazie regionali” di Gianmario Demuro e Roberto Louvin (Le Château).

http://www.radioradicale.it/scheda/577427/le-ragioni-storiche-delle-autonomie-speciali

  • Radioradicale, 12.3.2019 – Intervento alla presentazione del libro “Post-azionismo. Scritti civili nell’anno dell’attacco alla democrazia liberale” (Editoriale Scientifica)

http://www.radioradicale.it/scheda/568284/presentazione-del-libro-di-stefano-rolando-post-azionismo-scritti-civili-nellanno

  • Radioradicale, 11.4.2017 – Giustizia e Immagine del magistrato – Intervento al CSM in occasione dalla presentazione del volume “Magistrati e cittadini. Indagine su identità e immagine sociale dei magistrati italiani” di Nadio Delai e Stefano Rolando (Franco Angeli, 2016).

http://www.radioradicale.it/scheda/505654/giustizia-e-immagine-del-magistrato

  • Radioradicale, 20.5.2016 – Ciao Marco. Il ricordo di Stefano Rolando – In occasione della scomparsa di Marco Pannella

http://www.radioradicale.it/scheda/476031/ciao-marco-il-ricordo-di-stefano-rolando

  • Radioradicale, 23.10.2015 – Intervento di apertura della Giornata del libro politico a Montecitorio – Ruolo e responsabilità delle élite in Italia tra competizione e cooperazione

http://www.radioradicale.it/scheda/456680/giornate-del-libro-politico-a-montecitorio-ruolo-e-responsabilita-delle-elite-in

  • Radioradicale, 9.10.2014 –  Per una responsabilità pubblica in Italia nelle comunicazioni dell’era digitale – Intervento allaPresentazione ufficiale della Dichiarazione Fondamentale di Infocivica e in occasione del XXVIII Festival Internazionale di cinema e televisione – Roma, Villa Medici.

http://www.radioradicale.it/scheda/423250/per-una-responsabilita-pubblica-in-italia-nelle-comunicazioni-dellera-digitale

  • Radioradicale, 25.2.2013 –  Regionali 2013: intervista a Stefano Rolando sulla campagna elettorale in Lombardia (a cura di Sergio Scandura)

http://www.radioradicale.it/scheda/373994/regionali-2013-intervista-a-stefano-rolando-sulla-campagna-elettorale-in-lombardia

http://www.radioradicale.it/scheda/329152/intervista-a-stefano-rolando-sulla-vittoria-di-giuliano-pisapia-nelle-elezioni

  • Radioradicale, 17.5.2011 –  Intervista a Stefano Rolando sulle elezioni comunali a Milano – a cura di Ada Pagliarulo

http://www.radioradicale.it/scheda/327761/intervista-a-stefano-rolando-sulle-elezioni-comunali-a-milano

  • Radioradicale, 15.5.2011-  Elezioni amministrative 2011: trasmissione con Emma Bonino, Giovanni Cocconi, Giancarlo Bosetti e Stefano Rolando – A cura di Paolo Martini e Sergio Scandura

http://www.radioradicale.it/scheda/327688/elezioni-amministrative-2011-trasmissione-con-emma-bonino-giovanni-cocconi-giancarlo

  • Radioradicale, 29.3.2011 – Intervento di Presentazione del libro Marco Pannella. Biografia di un irregolare – presentazione del libro di Walter Vecellio

http://www.radioradicale.it/scheda/324158/marco-pannella-biografia-di-un-irregolare-presentazione-del-libro-di-walter-vecellio

·        Radioradicale, 15.7.2010 – Intervento di Presentazione del numero 40 della Rivista Italiana di Comunicazione Pubblica dedicato al 150° dell’Unità d’Italia – Con Giuliano Amato e Giuseppe De Rita (presenta Roberto Basso)

http://www.radioradicale.it/scheda/307707/presentazione-del-numero-40-della-rivista-italiana-di-comunicazione-pubblica

  • Radioradicale 26.2.2010 – Intervento di presentazione del libro Le nostre storie sono i nostri orti (ma anche i nostri ghetti) (di Marco Pannella con Stefano Rolando) – Con Alberto Abruzzese, Stefano Folli e Marco Pannella (introduce Emilio Targia)

http://www.radioradicale.it/scheda/297966/le-nostre-storie-sono-i-nostri-orti-ma-anche-i-nostri-ghetti

  • Radioradicale 14.2.2010 – Il Consiglio regionale della Lombardi non rispetta il proprio statuto. Intervista a Stefano Rolando (a cura di Emiliano Silvestri)

http://www.radioradicale.it/scheda/297993/il-consiglio-regionale-della-lombardi-non-rispetta-il-proprio-statuto-intervista-a

  • Radioradicale 17.12.2009 –  “Le nostre storie sono i nostri orti (ma anche i nostri ghetti) Marco Pannella con Stefano Rolando” (Editore Bompiani) – Intervista all’autore – con  Massimo Bordin (a cura di Eilio Targia)
  • http://www.radioradicale.it/scheda/293578/le-nostre-storie-sono-i-nostri-orti-ma-anche-i-nostri-ghetti-marco-pannella-con
  • Radioradicale 14.7.2009 – Una voce poco fa. Politica, comunicazione e media nella vicenda del Psi dal 1976 al 1994 – presentazione del libro di Stefano Rolando (Edizioni Marsilio) – Intervento alla Sala Marini della Camera dei Deputati – Con Andrea Spiri, Stefania Craxi, Simona Colarizi , Enrico Mentana,  Walter Veltroni

http://www.radioradicale.it/scheda/283597/una-voce-poco-fa-politica-comunicazione-e-media-nella-vicenda-del-psi-dal-1976-al-1994

  • Radioradicale 13.5.2009 – Forum PA: Stefano Rolando intervista a Marco Pannella (in diretta)

http://www.radioradicale.it/scheda/278994/forum-pa-intervista-a-marco-pannella

  • Radioradicale 24.6.2008 –  Quarantotto. Argomenti per un bilancio generazionale. Partecipazione, libertà, violenza, ambiguità – Intervento e dibattito conUgo Finetti, Luigi Covatta, Renato Mannheimer, Paolo Glisenti.

http://www.radioradicale.it/scheda/256754/quarantotto-argomenti-per-un-bilancio-generazionale-partecipazione-liberta-violenza

  • Radioradicale 10.1.2008 Commissione Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni della Camera – Intervento nel dibattito in audizione sul tema del rapporto tra informazione e percezione della sicurezza da parte dei cittadini. Intervento nel dibattito con la presidenza di Luciano Violante.

http://www.radioradicale.it/scheda/244319/commissione-affari-costituzionali-della-presidenza-del-consiglio-e-interni-della

  • Radioradicale 3.8.2007 – Intervento nell’incontro alla Versiliana sul tema: “Dove va il pianeta comunicazione“.

Con Klaus Davi, Daniele Spina, Alberto Abruzzese. Conduce omano Battaglia.

http://www.radioradicale.it/scheda/232368/incontro-sul-tema-dove-va-il-pianeta-comunicazione

  • Radioradicale 5.10.2006 – Bettino Craxi. Il riformismo e la sinistra italiana – Intervento alla tavola rotonda promossa a Roma dalla Fondazione Craxi.  

http://www.radioradicale.it/scheda/208065/bettino-craxi-il-riformismo-e-la-sinistra-italiana

  • Radioradicale 9.6.2006 – I tre codici. L’ordinamento della comunicazione nel quadro costituzionale, comunitario e comparato – Intervento al convegno presso l’Università degli Studi di Firenze, coordinato da Roberto Zaccaria.

http://www.radioradicale.it/scheda/238744/i-tre-codici-lordinamento-della-comunicazione-nel-quadro-costituzionale-comunitario-e

  • Radioradicale 9.6.2006 – La democrazia partecipativa. Regole e prassi del rapporto fra democrazia e comunicazione in Italia e in Europa – Introduzione e conduzione del convegno promosso a Milano dalla Fondazione Università IULMN

http://www.radioradicale.it/scheda/200834/la-democrazia-partecipativa-regole-e-prassi-del-rapporto-fra-democrazia-e

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *