30 anni fa la scomparsa di Sandro Pertini. Lunedi 24 febbraio alla Sala Sivori di Genova le quinte classi del Liceo Pertini di Genova incontrano storici e amici di Pertini per discutere sulla figura del Presidente ligure e socialista.

Evento rinviato nel quadro delle ordinanze regionali che hanno chiuso le scuole e sospeso le attività didattiche anche in Liguria

Lunedi 24 Febbraio ricorrono i 30 anni dalla scomparsa di Sandro Pertini. Per ricordarlo, l’ILSREC (Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea) ha voluto affidarsi agli studenti del liceo “Sandro Pertini” di Genova.
Gli studenti delle classi 5D, 5E, 5F, 5H, 5L e 5M hanno preparato una serie di argomenti che proporranno agli ospiti per ricordare la figura del Presidente.

Dalle ore 9,30 di lunedi, presso la Sala Sivori di Genova, gli studenti delle “Quinte” del Liceo Pertini in dialogo con Sandra Isetta (figlia dell’avvocato personale di Sandro Pertini), con Umberto Voltolina, cognato di Pertini e Presidente dell’omonima Fondazione, con lo storico Giuseppe Milazzo, con il presidente dell’ILSREC Giacomo Ronzitti e con Stefano Rolando (professore dell’Università Iulm di Milano e amico storico della famiglia Pertini). Introduce i lavori Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria.

Nei giorni scorsi si sono svolte importanti manifestazioni a Savona, con la presentazione del libro biografico su “Pertini giovane” dello storico Giuseppe Milazzo (edita da Ornitorinco).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *